Archivio annuale 2021

DiPD Sesto Fiorentino

Bilancio di previsione 2021 – 2023, Zambini (PD Sesto): “Daremo un voto di astensione, in mezzo a questa pandemia serve collaborazione per il bene della città”

“Nel pieno della crisi pandemica e alla conseguente crisi sociale, economica e occupazionale che stiamo attraversando abbiamo deciso di dare un voto di astensione al bilancio di previsione 2021-2023 presentato dall’Amministrazione comunale di Sesto Fiorentino. Adesso è fondamentale uscire da una gestione in esercizio provvisorio del bilancio e dare al Comune gli strumenti per lavorare nel miglior modo possibile” ha dichiarato il Capogruppo Pd, Lorenzo Zambini.

“Quello che abbiamo davanti è un bilancio marchiato dal Covid con tutte le incognite conseguenti, saranno fondamentali le future variazioni di bilancio che dovranno consentire il sostegno alle politiche sociali, educative, scolastiche e culturali. Inoltre in prospettiva vanno messe in cantiere investimenti e scelte forti sull’economia circolare e a favore della transizione ecologica, il contrasto al cambiamento climatico riguarda tutti noi e le conseguenze sono davanti ai nostri occhi” ha continuato Zambini.

“I comuni sono fondamentali e sono il presidio istituzionale più vicino ai cittadini, ma in mezzo alla tempesta Covid non sono in grado da soli di sostenere risposte e bisogni che i cittadini chiedono. Per questo è necessario che il Governo nazionale garantisca ai comuni le risorse necessarie per confermare le previsioni di bilancio” ha sottolineato il Capogruppo.

“Dobbiamo avere la forza di guardare al futuro senza tornare al passato, la politica ha il dovere di mettere in campo in questo momento il massimo della collaborazione e del confronto per dare le risposte migliori ai bisogni della città e dei nostri cittadini, il voto di astensione del gruppo consiliare del Pd Sesto si muove in questo senso” ha concluso Zambini.

DiPD Sesto Fiorentino

Venerdì 19 Febbraio si è tenuto il primo incontro tra il Sindaco Falchi, la coalizione che lo sostiene e il PD.

È stata condivisa la volontà di aprire un confronto di merito su tutti i temi del programma in vista delle prossime amministrative e, a tal fine, è stato stilato un calendario di incontri di approfondimento che inizieranno già dalla prossima settimana.

Tali incontri saranno l’occasione per entrare nel merito delle tante questioni che interessano il futuro della città con l’obiettivo di ricercare la massima condivisione fra tutte le forze politiche.

DiPD Sesto Fiorentino

PD Sesto: aprire un confronto con Lorenzo Falchi e costruire una ampia alleanza di centrosinistra, serve coraggio e rinnovamento per coltivare l’unità che porti la svolta in città

Giovedì 11 febbraio è stato votato all’unanimità dalla Direzione comunale del Partito Democratico di Sesto Fiorentino il documento allegato in vista delle elezioni amministrative 2021 in un incontro in cui ha partecipato anche il Segretario del Pd metropolitano Marco Recati.

Lo scenario politico e sociale generale desta grande preoccupazione, tra la pandemia globale COVID 19, le difficoltà economiche e sociali presenti e future e il grande senso di responsabilità necessario nella gestione del piano vaccinale e nell’elaborazione del Recovery Plan.

Il Partito Democratico è consapevole di dover svolgere a pieno il ruolo di prima forza politica della città; per questo riteniamo oggi importante mettersi a disposizione per provare a realizzare un’ampia alleanza di centrosinistra aprendo un confronto di merito sul programma politico con Lorenzo Falchi.

Dopo mesi di ascolto della città e di confronto con le forze politiche e associative sestesi riteniamo opportuno lavorare per una unità del centrosinistra, auspicando il coinvolgimento delle forze politiche Sesto Bene Comune e M5S che in questi 5 anni, come noi, sono state all’opposizione in Consiglio comunale e con le quali condividiamo un’ampia visione programmatica per il futuro della città.

Questo tentativo deve rappresentare un’occasione per la città e per le sue prospettive future, coltivare l’unità per realizzare un deciso cambio di passo e una svolta nell’azione di governo che veda il Pd di Sesto, insieme agli alleati, protagonista di una nuova pagina amministrativa.

A tal fine, chiederemo un incontro al Sindaco Falchi per confrontarci su punti politici, tematici e programmatici per noi fondamentali, per un importante rinnovamento della compagine di governo e per realizzare una nuova pagina politica sestese rimettendo Sesto Fiorentino al centro dell’area metropolitana con l’aiuto di un centrosinistra unito e mettendo la forza e l’autorevolezza del PD a disposizione per questa svolta.

Per tutti questi motivi la Direzione comunale ha dato mandato alla Segreteria di confrontarsi con il Sindaco Falchi per verificare la sua disponibilità ad impegnarsi negli obiettivi proposti.

IN ALLEGATO IL DOCUMENTO APPROVATO NELLA DIREZIONE COMUNALE DEL PD SESTO L’11 FEBBRAIO 2021

12.2 Documento Direzione dell’11-02-21